Le architetture ecosostenibili di The Hub


The Hub è un'associazione internazionale dedita all'innovazione sociale. Obiettivo principale dell'associazione è creare sedi per il co-working: grandi open space in cui giovani imprenditori sociali (ovvero con un anima etica) possano condividere un ufficio, ma anche relazioni e progetti comuni (in sintesi un ambiente di networking).

L'iniziativa è interessante (ad oggi circa 5.000 gli innovatori sociali sparsi nel mondo che vi partecipano), ma ha un valore specifico per chi, come questo blog, si occupa di arte e architettura, con un occhio alla progettazione a al Design. La filosofia di The Hub si conscretizza infatti nella creazione fisica degli spazi: materiali riciclati, attanzione all'ambiente, cooperazione con designer e artisti locali per l'arredo. Inoltre, aspetto di grande valore, la progettazione dello spazio avviene utilizzando metodologie di progettazione partecipata: chi fonda l'Hub (e quindi andrà ad "abitarci") è chiamato a pensarne e a deciderne la "forma".

Questo articolo è ispirato ad una visita all'Hub di Milano (nella foto in alto ne vedete l'interno), un posto dalla caratteristiche architettoniche e di design veramente sorprendenti che spero conosceremo dal vivo a breve, intervistandoli. A sequire qualche esempio di architettura di The Hub nel mondo, di cui trovate una mappa a questo link. Anche a Roma The Hub è in carca di uno spazio: spero di darvi presto notizia della sua apertura e di visitarlo insieme.

Esempi di sedi The Hub nel mondo











  • shares
  • Mail