Luci d'Artista 2013 a Torino

Tornano le installazioni luminose del capoluogo piemontese.

Il Natale che si avvicina a grandi passi ha un precursore tanto atteso. Si tratta dell'amata manifestazione "Luci d'Artista", partita nel 1998 e ritornata ogni anno (come dimostrano alcuni articoli che le abbiamo già dedicato) ad illuminare le vie, le piazze e i portici di Torino, e nuovamente all'ordine del giorno con la sedicesima edizione, forte di diciannove opere di cui due novelle arrivate a testimoniare la creatività dell’artista cileno Alfredo Jaar (Cultura=Capitale) e della tedesca Vanessa Safavi (Ice Cream Light, la cui accensione è riportata nel video in apertura).
Ma non finisce qui perché:

Quest'anno, inoltre, sono previsti i due progetti speciali di Richi Ferrero e Deniz Kurtel. Il primo ha realizzato una serie di opere luminose (Giardino Verticale, Giardino Barocco, Come se a Torino ci fosse il mare e La Maschera) per il cortile di Palazzo Valperga Galleani (via Alfieri 6), mentre è un'opera itinerante l'impianto Led interattivo ideato da Kurtel.

E per esplorare poco a poco tutte le declinazioni dell'evento c'è proprio Interspectacular camioncino in Tour per tutto il tempo delle Luci, che si sposterà tra le diverse circoscrizioni trasportato da un rimorchio e porterà alla gente strumenti per cimentarsi nella musica. Ma anche le luci già viste precedentemente in giro per la città saranno rinnovate grazie a nuovi allestimenti con collocazioni diverse che ne modificheranno gli equilibri creando una danza sempre nuova nel centro di Torino.

Via | contemporarytorinopiemonte.it

  • shares
  • Mail