Synchronicity. A Roma le copertine d'artista


Con la mostra che si è aperta ieri, l'Auditorium Parco della Musica di Roma esplora un ambito della creatività molto interessante. Synchronicity. Record Covers by Artists, curata da Raffaella Perna, presenta una ricca selezione (più di 100) di cover per vinili, provenienti dalla collezione Stefano Dello Schiavo.

Dalla fotografia di Robert Mapplethorpe per Horses di Patti Smith, alla celebre banana di Andy Warhol stampata sulla copertina dell'Lp dei Velvet Underground. Passando per l'arte psichedelica di Peter Blake sulla cover di Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band dei Beatles e le sperimentazioni sui materiali di Richard Hamilton alle prese con i Talking Heads.

La mostra sarà visitabile fino al 30 luglio, presentando copertine di opere musicali che spaziano dal soul al jazz, dalla classica al punk. Tra gli italiani, il disco specchiante commissionato da Enrico Rava a Michelangelo Pistoletto, poi Mimmo Paladino, Pablo Echaurren e il mitico Gianluca Lerici - Professor Bad Trip.

Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists
Synchronicity. Record Covers by Artists

  • shares
  • Mail