Le installazioni artistiche di Kyle Bean

I lavori di Kyle Bean x Selfridges

Passando per Oxford Street, ieri mi sono fermata a guardare le vetrine di Selfridges (uno tra i grandi magazzini più belli di Londra), che sono spesso uno spettacolo di arte applicata. Non passano mai inosservate, ma eri ancora di più. Ho cercato di fotografarle. Il risultato non mi è riuscito, c'era il riflesso della strada, ma ho scoperto il designer che le ha realizzate, Kyle Bean.

Il nome potrebbe suonare nuovo, ma forse le immagini no, perché è un artista/designer emergente che realizza sculture e installazioni per spazi commerciali, per pubblicità ed editoria, molto richiesto. I suoi lavori sono apparsi in diversi spazi di lusso e hanno fatto il giro dei blog (io ricordo il portatile in carta, chiuso in un libro). Perché in un'era digitale dove molto si realizza al pc, lui usa forbici, carta e cartone.

Per Selfridges ha creato installazioni che si basano sul principio della conservazione della massa. Dato che la materia non si crea e non si distrugge, si trasforma, per lui pezzi scomposti di ferraglia diventano una moto; dolcetti, polveri e zuccheri una torta per cerimonia; pagine di carta di un libro, un castello fiabesco. Nella galleria, alcune immagini riprese dal sito dell'artista.

I lavori di Kyle Bean
I lavori di Kyle Bean x Selfridges
I lavori di Kyle Bean
I lavori di Kyle Bean

  • shares
  • Mail