Lo Zeitgeist irriverente di Giuseppe Veneziano a Palazzo Panichi di Lucca

la madonna del terzo reichInaugurata il 17 luglio, la retrospettiva dedicata all'opera di Giuseppe Veneziano, "Zeitgeist", a cura di Ivan Quaroni presso lo storico Palazzo Panichi di Pietrasanta (Lucca) ha subito messo a soqquadro l'opinione pubblica.

34 i lavori raccolti dalla Gestalt Gallery provenienti a diverse collezioni private, ma il quadro scandalo è la Madonna del terzo Reich con in braccio l'Hitler-bambino, già esposto ad Art Verona 2009 e poi censurato dall’organizzazione della fiera (dopo le pressioni di Comunità ebraica, Curia e sindaco di Verona). Il sindaco Domenico Lombardi si fa carico di ogni responsabilità scusandosi se il quadro offende la sensibilità religiosa di qualcuno, pur affermando di non averlo visto in via preventiva...

Anche io, senza offendere la sensibilità religiosa di nessuno, dico la mia: l'opera di Veneziano, madonna inclusa, è un viaggio nell'immaginario contemporaneo politico e massmediatico che vale la pena di fare. Il mio quadro preferito è l’orgia di sesso e potere di "Novecento", insieme alle rivisitazioni taglienti e paradossali degli eroi dei fumetti, dall'Uomo Ragno a Wonder Woman.

  • shares
  • Mail