La scultura di Modigliani in mostra al Mart

Viene annunciata in questi giorni la grande retrospettiva che il Mart di Trento e Rovereto dedica all'opera scultorea di Amedeo Modigliani. L'allestimento aprirà i battenti dal 18 dicembre al 27 marzo 2011 riunendo per la prima volta opere disclocate ai quattro angoli del mondo.

L'avvicinamento dell'artista livornese alla scultura avvenne con il suo trasferimento da Montmartre a Montparnasse, dove conobbe Constantin Brancusi, scultore rumeno con il quale avviò un intenso scambio concettuale e creativo. Brancusi lo avvicinò all’arte africana e primitiva e dal 1909 Modì cominciò a scolpire, arrivando nel 1912 a presentare la seie delle Cariatidi al Salon d’Automne.

Un'intensa attività scultorea che fa riferimento ad amplissimi bacini culturali esplorati dall'artista. La scultura medievale e quella rinascimentale, lo stile orientale, le ricerche delle avanguardie ed in particolare l'avventura di Picasso. Il catalogo delle sculture di Modigliani comprende 25 sculture identificate, di cui solo 16 appartengono a collezioni pubbliche.

Modigliani - Sculture
Modigliani - Sculture
Modigliani - Sculture
Modigliani - Sculture
Modigliani - Sculture

  • shares
  • Mail