Ruppe Koselleck, dipingere col petrolio (della BP)


Un artista tedesco di nome Ruppe Koselleck sta lavorando instancabilmente ad un progetto alquanto ambizioso. Vuole acquisire il gruppo petrolifero britannico BP e finanzia l'operazione vendendo i suoi quadri realizzati col petrolio. Crude Oil Painting è la tecnica che ha sviluppato. Raccoglie i pezzi di petrolio portati dal mare sulle spiagge e con quelli disegna.

Naturalmente ogni opera riporta l'indicazione della provenienza del petrolio, cioé di dove si sono verificati disastri ambientali e dove il crudo continua ad inquinare l'ecosistema marino. “Il petrolio sulle spiagge rimane appiccicoso quando mi metto a costruire un castello di sabbia con la mia bambina” si lamenta Koselleck.

Metà del ricavato della vendita dei suoi quadri lo investe nelle azioni Bp, per adesso ne ha 1.045 e benché le quote siano diventate meno costose, Koselleck ha molto da fare: gliene mancano la bellezza di 18.800 milioni.

Per approfondire, visitate il suo canale Youtube.

  • shares
  • Mail