Befana 2014: andando per musei tra Firenze e Perugia

Musei, gallerie, cenacoli, chiostri & affini, per la Befana 2014.

Befana 2014 | Palazzo del Bargello, Firenze. Photo by Fox Photos/Getty Images



A Firenze è una vecchina che porta per mano gli amanti dell'arte grazie ad una ricca offerta completata dalle aperture straordinarie annunciate dal Polo Museale Fiorentino. Oggi, lunedì 6 gennaio 2014, sono infatti visitabili la Galleria dell’Accademia e la Galleria degli Uffizi (dalle 08.15 alle 18.50), mentre, secondo l'usuale turnazione del primo lunedì del mese, sarà possibile accedere a pagamento al Museo Nazionale del Bargello e al Museo di San Marco, e gratuitamente al Museo di Orsanmichele (dalle 10 alle 17), alle ville medicee di Castello, della Petraia, di Poggio a Caiano (con annesso Museo della natura morta) e di Cerreto Guidi (con il Museo della caccia), oltre ai cenacoli di Ognissanti e di Sant’Apollonia e al Chiostro dello Scalzo di via Cavour.

Befana 2014 | Galleria, Nazionale dell'Umbria, Peugia.. Photo by Maurizio Zanetti.

Porte aperte anche a Perugia, dove i positivi dati sul turismo nel periodo delle festività natalizie ha spinto per garantire una Befana artistica alla Galleria Nazionale dell'Umbria (visitata nel solo giorno di apertura straordinaria gratuita di sabato 28 dicembre da ben 1600 persone). Il Soprintendente per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria, Fabio De Chirico, ha disposto che per la festa dell'epifania, lunedì, abituale giorno di chiusura dei musei, il maggiore museo umbro rimarrà aperto al pubblico con il consueto orario 8,30 – 19,30 (la biglietteria chiude alle 18,30), per festeggiare gli ultimi grandi successi di presenze.

Photo 1 by Fox Photos/Getty Images, 2 by Maurizio Zanetti.

Via | artiumbria.beniculturali.it

  • shares
  • Mail