Milano sul divano: sette martedì di arte, storia e teatro

Sette appuntamenti nel capoluogo lombardo.

Milano è sempre stata un crocevia di eventi. Pezzi importanti della storia, più o meno recente, si sono svolti all'ombra della Madonnina, lasciando importanti trace tra i lastricati del centro, nel bel pavimento della Galleria Vittorio Emanuele II, tra i ciottoli di Piazzale Loreto e P.zza Fontana, nei meravigliosi anfratti della Basilica di Santa Maria delle Grazie o sui passi delle numerose opere che ricordano il passaggio di Leonardo da Vinci. Ed ecco che nasce "Milano sul divano", una serie di incontri (con annessa una breve visita guidata, in tema con l’argomento della serata) spalmati sui prossimi sette martedì e pensati per approfondire alcuni eventi cardine della metropoli meneghina.
Un tuffo nelle pieghe del passato che parte dal lato scuro della città attraverso le strette vie percorse nell’Ottocento dal Mostro di Milano, fino alla cronaca (sempre nera) di vicende criminali feroci, come quella del bel Vallanzasca, re delle evasioni, dei banditi e degli anni di piombo, dall'alba sulle macerie del 1945, vissuta nei vicoli che ancora conservavano l'eco delle sparatorie tra SS e partigiani al sogno della "città che sale" dei Futuristi che "Dichiararono guerra al chiaro di luna specchiato sul Naviglio”, dalle suggestioni teatrali di un centro rigoglioso e celebre che passa per Strehler, Dario Fo e il teatro sperimentale ai fasti di Milano capitale dell’Impero Romano d’Occidente, passando per la magnificenza delle alle notti rinascimentali per scoprire infine, come si viveva nella Milano di Ludovico il Moro.

Incontri di 90 minuti (19:00 - 20:30) previsti ogni martedì dal 14 gennaio al 25 febbraio 2014
presso lo spazio Leonardo a Milano di Via Medici 15, zona Carrobbio (MM1 e MM3 Duomo, MM2 S.Ambrogio)

Via | leonardoamilano.org

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: