Joseph Beuys. Processi paralleli


La città di Düsseldorf all'interno della Quadriennale 2010 si appresta a celebrare la complessa vicenda artistica di Joseph Beuys con dieci installazioni e opere scultoree di grandi dimensioni. Joseph Beuys. Processi paralleli è cominciata ieri e sarà visitabile fino al 16 settembre 2011 presso il Nordrhein Kunstsammlung-Westfalen am Grabbeplatz a Düsseldorf.

Ci saranno Zeige deine Wunde (Mostra la tua ferita - 1974/75), The pack (Il pacchetto - 1969) e Fond IV/4 (1970/71). Visibile in Europa per la prima volta è l'installazione Stripes from the house of the shaman 1964-72 (Striscie dalla casa dello sciamano, 1964-1972), realizzata nel 1980.

La pratica della scultura sociale, che unisce pensiero ed azione alla ricerca di nuove prospettive creative. L'allargamento del concetto di opera d'arte e la nozione 'espansa' di artista, potenzialmente ogni essere umano. I processi paralleli attraverso cui l'allestimento procede riguardano teoria ed azione, pittura e scultura, soggetto ed oggetto.

Una mostra distribuita su 3000 m² di superficie espositiva, che riporta alla luce un artista la cui influenza sull'arte contemporanea è in continua crescita.

Joseph Beuys. Processi paralleli
Joseph Beuys. Processi paralleli
Joseph Beuys. Processi paralleli
Joseph Beuys. Processi paralleli
Joseph Beuys. Processi paralleli

  • shares
  • Mail