AMACI - Sesta Giornata del Contemporaneo. il 9 ottobre 1000 spazi del''arte contemporanea aprono gratuitamente al pubblico

amaci, stefano arieti, cristalli

Torna AMACI, la giornata dedicata all'arte coontemporanea a cui aderiscono circa mille spazi pubblici e privati che, per l'occasione, aprono gratuitamente al pubblico. Quindi per tutti gli amanti del genere segnarsi la data e curiosare sul sito per capire quali gallerie e musei sono raggiungibili e interessanti: 9 ottobre.

Ve ne avevamo parlato anche l'anno scorso ed era stato il maestro Ontani a firmare l'immagine-guida dell'evento. Quest'anno tocca a Stefano Arienti. Il titolo è Cristalli e, come vedete nella foto, rappresenta l'Italia attraverso un'insieme frantumato di vetro. Un chiaro richiamo ale 150° anniversario della Repubblica.

L'artista motiva la sua scelta con due argomentazioni principali: un richiamo alla fragilità e alla precarietà della nostra epoca con un immagine in bilico fra costruzione e distruzione; un tributo all'opera di Luciano Fabro "Italia Cosa Nostra" (1968), costituita da una sagoma dell'Italia in vetro sottile. Ora non so se avrei scelto la trasparenza per rappresentare l'Italia del 2010, credo di no. E non so se l'intento dell'artista vada oltre le parole dichiarate. Ma quello che vedo nell'opera, al di là di un giudizio di valore, è l'Italia letteralmente in frantumi.

La stessa che mi vedo intorno ogni giorno.

  • shares
  • Mail