A caccia di parcheggi in nord Europa

Staccare un singolo elemento - magari marginale - dalla realtà ed eleggerlo a proprio campo di indagine, è qualcosa a cui non so resistere.

Ho appena scoperto il blog di questo ragazzo berlinese che sta fotografando tutti i parcheggi che incontra. Tim Meier ha sviluppato l'idea come compito per il suo diploma in fotografia e ora sta continuando il lavoro per pubblicare un libro.

Ora, il motivo generale perché amo questa sorta di collezionismi artistici non so dirvelo, ma nello specifico questo lavoro sui parcheggi mi interessa perché evidenzia il ruolo un po' apocalittico che ricopre l'automobile nella nostra cultura. Chi di voi si interessa anche vagamente di ecologia sa cosa intendo. Il rapporto fra crescita economica, industria dell'auto e crisi ambientale è infatti tanto complesso, quanto poco presente nel dibattito culturale di questi anni.

  • shares
  • Mail