A cura di. Dialoghi tra arte contemporanea e terapia

A cura di, Dialoghi tra arte contemporanea e terapiaBella e toccante la giornata promossa dall'associazione Amici di Luca in collaborazione con il festival di arte Contemporanea, "A cura di. Dialoghi tra arte contemporanea e terapia", il 7 ottobre alle 15.30, presso il MAMbo di Bologna.

Un sottile gioco di parole dove quell'"a cura di", così tipico della curatela, si fonde con la cura del malato. Scopo dell'evento, realizzato in occasione della dodicesima Giornata Nazionale dei Risvegli, è infatti la sensibilizzazione sul tema del coma e una riflessione sui collegamenti tra arte contemporanea, malattia e luoghi di cura. Ovvero come l'arte possa aiutare in un "risveglio" che ci riguarda tutti da vicino.

Partecipano all'incontro rappresentanti delle istituzioni, artisti, curatori (fra cui Angela Vettese), architetti dio livello nazionale e internazionale per mettere a confronto idee e punti di vista. Nella giornata verrà inoltre presentato "Existence", intervento site-specific concepito da Alessandro Bergonzoni, Ettore Spelletti e Mimmo Paladino per la Casa dei Risvegli Luca De Negris. Consiglio la lettura del testo introduttivo di Bergonzoni, che trovate a questo link.

  • shares
  • Mail