Scoperto un nuovo Caravaggio

Scoperto un nuovo Caravaggio Nessuno l'ha ancora visto, ma pare che esista veramente. O almeno, di questo è convinta la storica dell'arte Silvia Danesi Squarzina, che ha annunciato di avere scoperto un altro capolavoro di Caravaggio. Si tratterebbe di un "Sant'Agostino", ma siccome il dipinto è ancora al centro dei suoi studi e fa parte di una collezione straniera, non può ancora essere pubblicato.

Ma da cosa sono scaturite le ricerche? Silvia Danesi Squarzina sostiene di avere trovato traccia del dipinto nell'archivio di casa Giustiniani; beh, come punto di partenza non mi sembra niente male, considerato che a volte i dipinti vengono attribuiti sulla base di lunghissimi studi sulle tecniche di realizzazione.

Sapere che un sant'Agostino di Caravggio è veramente esistito costituisce un grande passo avanti. Ma se è vero che la documentazione relativa al quadro risale al 1600, possibile che da allora nessuno abbia mai spulciato negli archivi di casa Giustiniani? Misteri dell'arte. Aspettiamo, intanto, di vedere il dipinto.

  • shares
  • Mail