Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo



Se avete programmato una vacanza in Austria o magari siete in cerca di qualche idea per il mini-ponte di Ognissanti, allora una gita a Vienna potrebbe fare al caso vostro. L'occasione è ghiotta per visitare (fino al 5 dicembre), la grande retrospettiva che Bank Austria - Kunstforum dedica a Frida Kahlo. Si tratta della più grande mostra (60 dipinti, 20 oggetti e 80 opere su carta) mai organizzata in Europa, dedicata all'artista messicana.

L'esistenza della Kahlo fu lacerata dalla sofferenza fisica e mentale in seguito all'incidente sull'autobus a 17 anni e fu travagliata dal punto di vista sentimentale. Infatti per due volte di sposò con Diego Rivera.

Cominciò a dipingere ancora allettata, negli anni '20, grazie ad uno specchio che aveva fatto posizipnare sopra il letto, la serie degli autoritratti ispirati dalla pittura rinascimentale. Negli anni '30, tra Nuova Oggettività e surrealismo, dette vita ad uno stile complesso, rappresentativo della sua vita interiore, che si evolse verso un espressionismo caratterizzato dalla potenza elettrica del suo sguardo.

Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo
Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo
Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo
Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo
Un weekend d'arte a Vienna con Frida Kahlo

  • shares
  • Mail