A Bologna, le opere di Nat Wilms

A Bologna, le opere di Nat Wilms

Dal 12 novembre al 5 dicembre, la galleria Galleria Oltre Dimore di Bologna ospita una personale di un'artista molto particolare, Nat Wilms dal titolo Atto ZERØ. Nata in Germania da madre russa, Nat Wilms propone delle opere disorganiche, composte attrazverso una mescolanza di tecniche: dalla fotografia alla scultura al video.

La sua arte trae ispirazione dalla sua vita: i teatri, che imparò a frequentare da piccola insieme a sua madre (traduttrice di tedesco-russo per il teatro di Halle, vicino a Lipsia) sono al centro di molte opere, analizzati nei dettagli della serie "off-scene.on" (che vedete qui sopra) o "in azione", come i ballerini dei lavori compresi in "backstage glamour".

Ma le immagini di Nat Wilms sono capaci di oltrepassare la realtà per diventare simbolo, sogno, trasfigurazione della propria figura, come nel ciclo "in-between me". Un'artista a tratti immatura ma che riesce a creare un discorso artistico per nulla banale dalla propria esperienza personale. E non è poco.

A Bologna, le opere di Nat Wilms

A Bologna, le opere di Nat Wilms A Bologna, le opere di Nat Wilms A Bologna, le opere di Nat Wilms
A Bologna, le opere di Nat Wilms

  • shares
  • Mail