Musei civici a Milano: oltre 50mila visitatori durante il Salone del Mobile 2014

Successo per l'iniziativa che ha coinvolto il Museo del Novecento, il Museo Archeologico, il Museo di Storia naturale, i Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Acquario civico, la Galleria d'arte moderna e il Museo del Risorgimento

UPDATE! 14 aprile
Sono stati oltre cinquantamila i visitatori che hanno affollato le sale dei musei civici milanesi dall'8 al 14 aprile. L'assessore alla Cultura Filippo Del Corno ha dichiarato:

"Una folla di persone curiose e attente ha visitato i nostri musei scoprendo il loro grande patrimonio artistico. La gratuità dell'ingresso, offerta grazie alla collaborazione con il Cosmit durante il Salone del Mobile in Fiera e durante l'esplosione creativa e festosa del Fuorisalone, ha funzionato anche in questa occasione, regalando un'opprtunità preziosa che milanesi e visitatori non si sono fatti sfuggire"

L'ingresso ai musei civici milanesi è infatti raddoppiato se confrontato con i dati dell'affluenza relativi alla settimana precedente al Salone, che ha visto 25.000 visitatori.

Musei civici gratuiti durante il Salone del Mobile 2014

A Milano, in occasione del prossimo Salone del Mobile, in calendario alla Fiera di Rho-Pero dall'8 al 13 aprile, Cosmit - l'organizzatore dell'evento - offrirà ai visitatori del Salone, ma anche a cittadini milanesi e turisti, l'ingresso gratuito ai musei civici di Milano.

Si potrà quindi entrare gratuitamente al

Museo del Novecento, Museo Archeologico, Museo di Storia naturale, Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Acquario civico, Galleria d'arte moderna e Museo del Risorgimento

L'intera operazione è costata a Cosmit 30-40 mila euro. L'assessore comunale alla Cultura, Filippo del Corno, ha spiegato che l'iniziativa dei musei civici gratis, in una settimana in cui a Milano sono attesi 300 mila visitatori,

"è un modo per far considerare i musei non soltanto come luoghi in cui ci sono collezioni straordinarie ma come case da abitare e frequentare anche piu volte nel corso dell'anno"

Il Salone del mobile è anche fra i sostenitori della mostra "Bernardino Luini e i suoi figli", la grande retrospettiva dedicata a una figura fondamentale nella storia dell'arte del Rinascimento milanese e italiano curata da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa, in collaborazione con l'architetto Piero Lissoni.

L'esposizione - che sarà inaugurata il 7 per gli ospiti del Salone e resterà aperta al pubblico dal 9 aprile al 13 luglio 2014 nelle sale del piano nobile di Palazzo Reale e nella Sala delle Cariatidi - racconterà lungo l'arco di un secolo, il Cinquecento, tutto il percorso artistico del pittore e dei suoi eredi attraverso una selezione di oltre 200 opere.

Inoltre, sempre a proposito di arte, all'interno dei padiglioni della 53esima edizione del Salone, si potrà ammirare una mostra con protagonisti otto archistar (Shigeru, Bellini, Chipperfield, Fuksas, Hadid, Kigan, Libeskind, Jain).

Salone Internazionale del Mobile - 2013 Milan Design Week

Via | Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail