Mostre Milano 2014: il programma delle esposizioni al Museo del Novecento

Al Museo del Novecento saranno protagonisti Bruno Munari, Guido Lodovico Luzzatto (3 aprile-7 settembre 2014) e Lucio Fontana e Yves Klein (ottobre 2014 - febbraio 2015)

Abbiamo già parlato, qualche post fa, della retrospettiva su Bruno Munari, in programma a Milano dal 3 aprile al 7 settembre presso il Museo del Novecento. Nello stesso periodo sarà allestita un'esposizione dedicata a Guido Lodovico Luzzatto, storico e critico d'arte.
A ottobre 2014, fino a febbraio 2015, protagonisti dello spazio espositivo saranno invece Lucio Fontana e Yves Klein.

Bruno Munari



La mostra su Bruno Munari, realizzata in collaborazione con la Fondazione Jacqueline Vodoz e Bruno Danese, sarà occasione di esporre parte del consistente nucleo di opere dell'artista raccolte dai coniugi nel corso della loro attività e conservate presso la Fondazione. L'obiettivo della mostra è quello di raccontare attraverso le opere della collezione Vodoz-Danese la dimensione artistica di Munari, aspetto generativo della politecnica figura dell'autore in quanto utilizza questa specifica pratica come piattaforma di partenza per sintetizzare una poetica, 'allenare' un metodo e scrivere un linguaggio.

Questo modo di procedere percorrerà tutta la sua vita, dai disegni degli anni trenta fino alle ultime sperimentazioni degli anni ottanta. Le sperimentazioni artistiche saranno il verbo che Munari declinerà nella pedagogia infantile, nel product design, nella comunicazione grafica, suoi principali campi d'azione.

Guido Lodovico Luzzatto. Storico e critico d'arte



Attraverso disegni, documenti d'archivio e libri, la mostra allestita dal 3 aprile al 7 settembre presso gli Archivi del Novecento del Museo rappresenterà attraverso l'esposizione dei materiali manoscritti e a stampa dell'Archivio Guido Lodovico Luzzatto una sintesi documentaria del lavoro dello storico e critico d'arte italiano attivo principalmente nella prima metà del Novecento. In particolare si analizzerà la fitta rete di rapporti che Luzzatto manteneva con l'Europa, in particolare l'ambiente di Parigi e soprattutto quello tedesco. I documenti scelti evidenziano sia le relazioni di amicizia e professionali dello storico che un percorso culturale complesso, disseminato di rare pubblicazioni straniere, accumulate nella biblioteca personale con l'obiettivo di informare rapidamente il proprio pubblico di lettori.

Lucio Fontana e Yves Klein


12658949133_0c29b3d857_z

Dipinti e sculture indagano l'intreccio della vicenda creativa di due protagonisti assoluti del XX secolo. Nel gennaio 1957 Yves Klein tenne la prima personale alla Galleria Apollinaire di Milano e Lucio Fontana fu tra i primi acquirenti di un monocromo dell'artista francese. Nei cinque anni successivi (fino alla morte di Klein) il percorso dei due si incrociò più volte: tra gli episodi più significativi dei loro rapporti si possono ricordare i contatti di Klein con galleristi e amici di Fontana, un progetto di collaborazione tra i due per la XII Triennale di Milano nel 1960, i numerosi viaggi in Italia di Klein e i soggiorni parigini di Fontana.

Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma
Mostre a Milano 2014/2015 - Le esposizioni in programma

Foto | Comune di Milano

  • shares
  • Mail