Memo. Quando l'arte è touch

Webcam Piano 2.0 Teaser from Memo Akten on Vimeo.

Mehmet S. Akten (aka Memo) è artista, musicista, ingegnere, creatore di giocattoli. Ma la sua arte principale consiste nel "toccare la gente, nei luoghi più intimi" per farla ridere o piangere. Sono queste le parole che usa alla terza riga della sua biografia.

Memo vive a Londra ed è fondatore di "The Mega Super Awesome Visuals Company", ma l'artista e l'imprenditore si fondono e si ibridano in modo indissolubile. La Company sviluppa infatti tecnologie e ambienti votati alla creazione di emozioni ed esperienze, che sono anche e soprattutto installazioni interattive espressione della poetica di Memo. Come l'interactive "Pi" commissionato Trash City del Glastonbury Festival nel 2008.

Consiglio vivamente di esplorare il sito dove troverete una generosa documentazione: il blog riporta una serie di esperimenti e riflessioni; la sezione open source, per gli appassionati di coding, rilascia tanto sorgente da poter utilizzare per le proprie installazioni (il software è inoltre documentato nei lavori e sul blog); infine una sezione interamente dedicata ad applicazioni artistiche su iPhone assolutamente da sperimentare e perché no, da regalare. Lo ricordo con un teaser dell'opera "Webcam Piano 2.0": nel video è lui stesso a suonarlo.

  • shares
  • Mail