La performance live di John Maeda a Londra

John Maeda: is the Fortune-Cookie - Riflemaker Gallery

E' una strana mostra/performance lampo, quella che vede protagonista l'artista digitale/designer/esperto di tecnologie John Maeda. Fino ad oggi (e per soli 4 giorni totali), Maeda si è offerto al pubblico, presso la Riflemaker Gallery di Londra, rispondendo a qualsiasi tipo di domanda proposta dal pubblico che si è prenotato.

La si può vedere come un'originale forma di consulenza di alcuni minuti, che si conclude con l'acquisto di alcuni beni, il cui valore va da poche sterline a molte. Anche l'allestimento è particolare. Maeda è seduto su della sabbia (all'interno di un box), che serve per rendere più umano il contatto. Le domande del pubblico possono essere inviate via twitter, tramite sms o scritte sulla sabbia.

D'altra parte Maeda è uno strano personaggio, molto apprezzato a livello accademico. Esquire lo ha definito (nel 1999), una delle figure più importanti del XXI secolo e Forbes lo ha incluso in una lista di persone che si devono conoscere nel 2011.

Per l'artista, la tecnologia deve servire a semplificare la vita, e sull'argomento ha scritto anche un libro alcuni anni fa, di grande successo, The Laws of Semplicity. Fino a non molto tempo fa, ero affascinata dal personaggio Maeda, ma l'interesse mi è calato negli anni (e ho anche trovato noioso il libro).

  • shares
  • Mail