"Vietato lo sbarco". Maaria Wirkkala alla Biennale con un mare di vetro

Vietato lo sbarco-Maaria Wirkkala-foto Lorenzaccio

Questa imbarcazione su mare di vetro è l'installazione dell'artista finlandese Maaria Wirkkala, presso il Padiglione di Aalto, alla Biennale di Venezia ancora in corso.

Il titolo "vietato lo sbarco" si riferisce alla contraddizione che esiste tra la società benestante nordica, apparentemente aperta, e la realtà degli immigrati a cui viene prospettato ma poi negato questo benessere.

Il tema sempre attuale ma ancora di più in questa stagione estiva, dove gli sbarchi di clandestini riprendono a pieno ritmo. E comunque, anche se lontano dal significato dell'opera, ricorda il mare a quelli che, per una ragione o per l'altra, sono forzati in città.

Foto di lorenzaccio.

  • shares
  • Mail