'Alias', la prima personale di Giorgio Faletti


Cabarettista al Derby di Milano, giornalista, showman televisivo, attore, cantante, scrittore ed adesso artista visivo. Stiamo parlando di Giorgio Faletti, astigiano classe 1950, che con Alias approda alla prima personale della sua carriera. La mostra è aperta da oggi giovedì 25 novembre fino al 15 gennaio 2011 in una doppia sede espositiva: presso la Galleria Ellequadro Documenti di Genova e negli spazi dell'Ex Chiesa Anglicana di Alassio, in provincia di Savona. Qui l'allestimento, a cura di Nicola Davide Angerame, verrà inaugurato sabato 27 novembre.

La mostra, la prima vera personale di Faletti dopo In my secret life, lo scorso anno ad Asti, parte dalla serie delle New York Symphonies, che esplorano a livello visivo la passione per la musica di Faletti. Si sviluppa quindi attraverso una trentina di opere su carta e tela, in tecnica mista.

Diviso tra il Piemonte e New York, ma stabilmente ancorato all'isola d'Elba, Faletti ha da poco pubblicato il suo nuovo romanzo, Appunti per un venditore di donne.

\'Alias\', la prima personale di Giorgio Faletti
'Alias', la prima personale di Giorgio Faletti
'Alias', la prima personale di Giorgio Faletti
'Alias', la prima personale di Giorgio Faletti
'Alias', la prima personale di Giorgio Faletti

  • shares
  • Mail