Festa della Donna 2014: a Milano ingresso gratuito ai musei civici e mostre dedicate alle donne

Al WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto l'esposizione "Bambine terribili – da Mafalda alla Stefi, fino a Lisa Simpson", a Villa Scheibler "EssereDonne Project"

In occasione della Festa della Donna il Comune di Milano ha deciso di offrire a tutte le donne l'ingresso gratuito ai musei civici.

Si tratta dei Musei del Castello Sforzesco (aperti dalle 9 alle 17.30), Museo del Novecento (aperto dalle 9.30 alle 19.30), Museo di Storia Naturale (aperto dalle 9 alle 17.30), Museo Archeologico (aperto dalle 9 alle 17.30) e Museo del Risorgimento (aperto dalle 9 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30).

In alcuni spazi espositivi inoltre saranno inaugurate alcune mostre dedicate alle donne. Vediamole nel dettaglio.

Milano - le mostre dedicate alle donne

Bambine terribili – da Mafalda alla Stefi, fino a Lisa Simpson
c/o WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto
viale Campania 12
8 - 30 marzo

Si tratta di una mostra ad ingresso gratuito che presenta una carrellata di personaggi del mondo della letteratura disegnata, italiana e internazionale, da Mafalda a Lucy (amica di Charlie Brown e sorella di Linus), da Piccola Eva (per molti anni personaggio fisso del settimanale Monello) a Lisa Simpson, dalla primissima monellina Little Lulu del 1935 a Nancy (Zoe sulle pagine dell’Intrepido), fino alla piccola Stefi dei nostri giorni creata da Grazia Nidasio.

Inaugurazione sabato 8 marzo ore 18.30.

EssereDonne Project
c/o Villa Scheibler
via Felice Orsini 21
15 - 21 marzo

La mostra, curata dalla fotografa e mediatrice artistica Alessandra Montella, è un lavoro fotografico che vuole stimolare uomini e donne, ragazzi e ragazze a riflettere sui ruoli e gli stereotipi femminili.

Inaugurazione sabato 15 marzo ore 21.

file000826200670

  • shares
  • Mail