Eroine invisibili. Una mostra a Bari dedicata alle donne che han fatto la storia

A partire da sabato 4 dicembre 2010 (h 17:30) la Pinacoteca di Bari Corrado Giaquinto apre i battenti alla mostra Eroine invisibili - Storie di donne dalle collezioni della Provincia di Napoli e della Pinacoteca Provinciale di Bari.

Due curatrici, Clara Gelao e Luisa Martorelli, ci introducono ad un percorso tra arte, società e storia, a cavallo tra Ottocento e Novecento. Un periodo denso di significati non ancora emersi, se pensiamo soltanto al ruolo della donna nel processo di unificazione nazionale. Dove sono le eroine del Risorgimento?

Attraverso i capolavori di Giuseppe Boschetto , Vincenzo Migliaro, Francesco Netti, Antonio Mancini e molti altri, l'allestimento ci conduce alla scoperta del ruolo civile e sociale della donna, prima e dopo gli stereotipi della bellezza.

  • shares
  • Mail