Dürer e il puzzle più grande del mondo

puzzle NorimbergaPer promuovere la loro presidenza di turno dell’Unione Europea, i tedeschi hanno fatto a pezzi Dürer, o meglio una gigantesca riproduzione del suo “Ritratto di giovane donna veneziana”, e lo hanno spedito a Roma. Qui il 21 aprile (natale di Roma), sulla terrazza del Pincio, chiunque potrà contribuire nella ricomposizione di quello che, fino a prova contraria, è il puzzle più grande del mondo.

La manifestazione è stata già proposta con successo a Norimberga nell’estate 2005. In quell’occasione i solerti cittadini bavaresi hanno impiegato solo cinque ore per collocare gli oltre 1700 pezzi.
E’ attesa con curiosità la prestazione del popolo romano che, per far meglio, dovrà rinunciare alla sua proverbiale pigrizia oppure arruolare qualche turista tedesco di passaggio.
Il tempo massimo è fissato a 24 ore.

L’evento è legato alla pregevole mostra dedicata al maestro rinascimentale, visibile fino al 10 giugno alle scuderie del Quirinale.

  • shares
  • Mail