Arte e musica: le opere di Franco Losvizzero nel videoclip di Giulia Mazzoni "Where and When?"

La pianista toscana ha pubblicato da poco il suo disco d'esordio "Giocando con i bottoni"

"Where and When?" è il nuovo brano della 24enne pianista toscana Giulia Mazzoni, tratto dal suo disco d'esordio "Giocando con i bottoni". Il pezzo è una composizione dedicata al Maestro Michael Nyman. Giulia racconta:


"mio amico e punto di riferimento musicale. Il titolo è giocoso, è la domanda che ci facciamo ogni volta che dobbiamo incontrarci. Un modo per sentirci più vicini e per accorciare le distanze geografiche che ci separano"

Vogliamo però porre l'attenzione sul videoclip di "Where and When?", prodotto da Primopiano Tv di Alessia Moccia e Andrea Angioli, e diretto da Fabrizio Cestari, già regista di video pluripremiati: il video è ambientato nella Sala Polifunzionale De Sica del Comune di Sora (Frosinone) e vede la presenza delle sculture di Franco Losvizzero.

"Il videoclip di 'Where and When?' nasce da una chiacchierata con il regista Fabrizio Cestari – ha spiegato Giulia - Mi ha chiesto di raccontargli che significato avesse per me questo brano e così, partendo dalla mia idea di tempo e di spazio, ha elaborato una storia ambientata in un museo, dove creature meccaniche, ballerine classiche e una figura misteriosa si intrecciano al richiamo delle note del pianoforte. Un appuntamento inaspettato con l'arte, il sogno, l'inconscio"

L'artista, lavorando con diversi mezzi espressivi, ha ricreato figure rassicuranti, capaci di risvegliare suggestioni dell'infanzia. Le opere sono state realizzate con elementi meccanici che contribuiscono a ricreare le atmosfere oniriche evocate dalle note del pianoforte.

Chi è Franco Losvizzero

Franco Losvizzero (vero nome Andrea Bezziccheri, nato nel 1973 - vive e lavora a Roma) è un artista che opera con diversi mezzi espressivi, utilizzando diversi tipi di plastica e resina e, in particolare, un materiale plastico ceroso di sua invenzione che caratterizza la maggior parte delle sue sculture.


    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

977429_492163644182763_433526532_o

  • shares
  • Mail