Ritrovato dai Carabinieri un dipinto di Dürer


Gran colpo dei Carabinieri preposti alla Tutela del Patrimonio Culturale. Grazie ad un'operazione partita a settembre, sono stati ritrovati sedici dipinti che erano stati rubati in tempi diversi da abitazioni private e chiese.

Li teneva nascosti in casa un designer romano che – come racconta il tenente colonnello Raffaele Mancino – era stato contattato da un collezionista romano, che voleva acquistare un dipinto di scuola senese del XV secolo. Ma il collezionista aveva messo l'occhio su un altro pezzo, il Suicidio di Cleopatra di Albrecht Dürer, incluso nel database dei Carabinieri come quadro rubato da Palazzo Piccolomini di Pienza nel 1972.

Sono partite così le indagine che han portato all'operazione Clearness. Tra poco, torneranno ai legittimi proprietari una Madonna con Bambino e Santi di Matteo da Siena, Strada con albero e muro di cinta di Ottone Rosai, una Sacra Famiglia attribuita alla cerchia di Francesco Salvati e molti altri pezzi.

  • shares
  • Mail