The Portal

L'installazione che vi presento oggi ai nostri giorni può non sembrare nulla di speciale. Ma The Portal è stato realizzato nell'agosto del lontano 1999, ormai quasi 12 anni fa, e può considerarsi un antecedente storico di tutto rispetto: uno dei primi esperimenti di ambienti interattivi a partecipazione massiva.

L'installazione è stata ideata da Dickinson Prentiss di Dreamlab per l'expò Siggraph 99, ospitata dal Los Angeles Convention Center: oltre 42.000 persone hanno condiviso la creazione collettiva e spontanea di un ambiente sonoro e performativo, giocando con laser colorati ed effetti di luce (come potete vedere nel video sopra): uno spazio interametnte sotto il controllo del pubblico. L'interazione avviene principalmente tirando delle cordicelle che pendono dalla tensostruttura: in questo modo l'audience può manipolare suoni e creare sculture luminose.

A suo tempo The portal fu un enorme successo e non mi stupisce: l'esperienza di uno spazio performativo che abilita alla creazione di un opera collettiva di massa direttamente attraverso i nostri corpi, non può che essere straordinaria.

  • shares
  • Mail