Mostre Milano 2014: aperture serali prolungate per Klimt e Kandinsky

Nei mesi primaverili e fino alla chiusura sarà possibile visitare le due esposizioni fino alle 22.30 anche il venerdì

A partire dal 4 aprile le mostre "Klimt. Alle origini di un mito" e "Vassily Kandinsky. La Collezione del Centre Pompidou", allestite presso Palazzo Reale a Milano, saranno visitabili fino alle 22.30 (la biglietteria chiude alle 21.30) dal giovedì al sabato.

Martedì, mercoledì e domenica le mostre saranno aperte dalle 9.30 alle 19.30, e il lunedì soltanto nel pomeriggio (14.30 - 19.30).

Il nuovo orario sarà valido fino alla chiusura delle due esposizioni.

Klimt. Alle origini di un mito

La mostra dedicata a Klimt è stata organizzata e prodotta da Palazzo Reale, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group, ed è curata da Alfred Weidinger, affermato studioso di Klimt e vice direttore del Belvedere, e si avvale della collaborazione per l'Italia della studiosa klimtiana Eva di Stefano.

Realizzata in collaborazione con il Museo Belvedere di Vienna (Österreichische Galerie Belvedere) e promossa dal Comune di Milano-Cultura, la mostra offre un percorso attraverso 100 opere, che attraversano tutta la carriera dell'artista austriaco.

Sarà visitabile fino al 13 luglio 2014.

Vassily Kandinsky. La Collezione del Centre Pompidou

La grande retrospettiva monografica ripercorre le tappe fondamentali dell'opera di Kandinsky attraverso un percorso cronologico di oltre 80 opere, disposte in quattro sezioni in otto sale.

Promossa e prodotta dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, Palazzo Reale, il Centre Pompidou di Parigi, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group, è curata da Angela Lampe, storica dell'arte nonché curatrice e conservatrice del Centre Pompidou di Parigi, e in collaborazione per l'Italia con Ada Masoero.

Sarà visitabile fino al 27 aprile 2014.

07(1)

  • shares
  • Mail