Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street

Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street

Vi ricordate di Olek, l'artista polacca che lavora con l'uncinetto? Prima di Natale, l'eccentrica artista urbana si è decisa a portare un po' di movimento nella zona di Wall Street. Il mitico toro in bronzo che da oltre 21 anni campeggiava nella piazza di fronte alla borsa americana (Bowling Green Park), ha deciso di indossare un maglioncino, anzi una vera e propria tuta! Il Charging Bull, meglio conosciuto come Wall Street Bull è un'opera che lo scultore italo-americano Arturo Di Modica, piazzò illegalmente nella zona ed in seguito venne comprata dall'amministrazione della Grande Mela.

In meno di quattro ore il toro è stato ricoperto di filati color porpora, magenta, verde acqua marina e nero. Una volta completato il pezzo sul profilo Facebook di Crocheted Olek è apparso un aggiornamento di stato: "Happy Bullish…”, che si traduce come “Buoni Rialzi...”

La bravata è stata rapidamente rimossa da un custode del parco armato di forbici e forse anche Olek (con la lacrimuccia agli occhi) non si è opposta, per evitare possibili conseguenze legali. Ma è stato un vero peccato, perché chissà come sarebbe apparso il toro in contrasto con il bianco della città sommersa dalla neve di questi giorni.

Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street
Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street
Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street
Olek colpisce ancora e fa il cappotto al toro di Wall Street

  • shares
  • Mail