Mostre Firenze 2014: al Museo delle Cappelle Medicee "L'Elettrice Palatina e l'ultima stagione della committenza medicea in San Lorenzo"

L'esposizione sarà visitabile dall'8 aprile al 2 novembre

Dall'8 aprile al 2 novembre presso il Museo delle Cappelle Medicee a Firenze sarà possibile visitare la mostra "L'Elettrice Palatina e l'ultima stagione della committenza medicea in San Lorenzo".

L'idea dell'esposizione - che rende omaggio all'Elettrice Palatina, Anna Maria Luisa de' Medici, l'ultima discendente della famiglia (1667 – 1743) - è nata da un progetto che nel 2012 ha visto la collaborazione tra i Musei REM di Mannheim, che hanno voluto onorare la memoria dell'Elettrice che in Germania visse e regnò a seguito del matrimonio con l'Elettore Palatino Johann Wilhelm von Pfalz Neuburg dal 1691 al 1716, il Museo delle Cappelle Medicee, la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Firenze con le Soprintendenze per i Beni Archeologici della Toscana, quella per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per la Provincia di Firenze e l'Opificio delle Pietre Dure. In quella occasione, tra l'8 e il 22 ottobre del 2012, venne verificato lo stato di conservazione dei resti mortali dell'Elettrice, risanata la sepoltura e restaurato il corredo funebre.

La mostra è incentrata in particolare sugli ultimi anni di vita e si articola in cinque sezioni che intendono presentare al pubblico del Museo delle Cappelle Medicee la personalità della Principessa: l'infanzia e gli anni giovanili al Poggio Imperiale con i fratelli Ferdinando e Giangastone, con lo zio Francesco Maria e con la nonna Vittoria della Rovere, la giovinezza e il matrimonio con Johann Wilhelm nel 1691, e il lungo soggiorno in Germania, dove la coppia svolse un intenso mecenatismo.

Segue la sezione dedicata al rientro a Firenze dopo la morte del marito avvenuta nel 1716 e all'impegno per la chiesa di famiglia, fino alla morte avvenuta il 18 febbraio 1743.

Informazioni e come raggiungere il Museo delle Cappelle Medicee

Il museo si trova in Piazza Madonna degli Aldobrandini 6, a Firenze. Situato in una parte della Basilica di San Lorenzo, un tempo parrocchia dei Medici e luogo di sepoltura dei membri della famiglia a partire dal Quattrocento, il museo è famoso soprattutto per la presenza delle tombe di Giuliano e Lorenzo de'Medici, realizzate da Michelangelo nella cosiddetta Sagrestia Nuova.

Il Museo è aperto da lunedì a domenica, dalle 8.15 alle 18.00. Chiuso: la 2a e 4a domenica del mese; il 1°, 3° e 5° lunedì del mese; 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre.

E' possibile prenotare i biglietti cliccando qui: intero 8€ (comprensivo dell'ingresso al Museo), ridotto 4€ (cittadini dell'Unione Europea tra i 18 ed i 25 anni). L'ingresso è gratuito per i visitatori sotto i 18 anni e per i cittadini dell'Unione Europea sopra i 65 anni.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail