Un Modigliani nella mani di un pericoloso criminale di guerra serbo

Goran Hadžić è un criminale di guerra latitante serbo che, secondo gli inquirenti, sta tentando di finanziare la sua vita in clandestinità smerciando quadri. Tra questi ci sarebbe un dipinto di Amedeo Modigliani che vale alcuni milioni di euro.

Ieri la polizia ha raggiunto la sua casa a Novi Sad, poco fuori Belgrado, trovando circa cinquanta quadri ed una foto di un dipinto ad olio Modigliani. Hadžić è ricercato per crimini di guerra e crimini contro l'umanità e il suo mancato arresto (assieme a quello di Ratko Mladic) da parte delle autorità serbe, rappresenta un grosso scoglio nel processo di annessione del paese balcanico all'Unione Europea.

Ancora nessuna notizia riguardo all'identificazione dell'opera e dell'intera refurtiva.

  • shares
  • Mail