'L'Ottocento elegante', Mariano Fortuny e i suoi seguaci a Rovigo


Apre il 29 Gennaio 2011 a Rovigo L'Ottocento elegante - Arte in Italia nel segno di Fortuny, 1860 – 1890. Palazzo Roverella si anima con l'eleganza dei salotti, delle corse, dei balli e delle feste. La matrice nobile convive con quella popolare, carnascialesca.

Si fa poi strada l'Oriente, con le suggestione di un mondo pronto ad aprirsi. Nell'anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia, la mostra curata da Dario Matteoni e Francesca Cagianelli ripercorre i primi trenta anni di vita e di pittura nella neonata nazione.

Ma, manco a dirlo, il pittore che fa scuola è uno spagnolo, tal Mariano Fortuny, maestro del colore e del calore, che in questa fase tardo rinascimentale trovano una loro magniloquente forza emotiva. I quadri raccontano le vicende della storia recente, la patria, il paese e i costumi. Sono la testimonianza di un grande momento di rinascita culturale per le popolazioni italiche, del loro modo di raccontarsi attraverso i registri della pittura.

'L'Ottocento elegante', Mariano Fortuny e i suoi seguaci a Rovigo
arte a rovigo, arte in veneto, in evidenza, mariano fortuny, ottocento, ottocento elegante
arte a rovigo, arte in veneto, in evidenza, mariano fortuny, ottocento, ottocento elegante
arte a rovigo, arte in veneto, in evidenza, mariano fortuny, ottocento, ottocento elegante

  • shares
  • Mail