Mostre Roma 2014: Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale

L'esposizione della pittrice messicana sarà visitabile fino al 31 agosto

Sarò visitabile fino al 31 agosto la mostra dedicata alla grande pittrice messicana Frida Kahlo, allestita presso le Scuderie del Quirinale a Roma.

L'esposizione fa parte di un progetto promosso da Roma Capitale e dalla città di Genova: l'esposizione alle Scuderie del Quirinale indaga Kahlo nel suo rapporto con i movimenti artistici dell'epoca - dal Modernismo messicano al Surrealismo internazionale - analizzandone le influenze sulle sue opere, mentre la mostra "Frida Kahlo e Diego Rivera" che si terrà al Palazzo Ducale di Genova (dal 20 settembre 2014 al 15 febbraio 2015) analizzerà l'universo privato di Frida.

Presso le Scuderie del Quirinale si potranno ammirare oltre 40 capolavori assoluti provenienti da Messico, Europa e Stati Uniti, dalle principali collezioni, raccolte pubbliche e private. Tra le opere in mostra ci sono "Autoritratto con collana di spine e colibrì" (1940), per la prima volta esposto in Italia, e "Autoritratto con abito di velluto" (1926), dipinto a soli 19 anni per Alejandro Gòmez Arias.

Completa il progetto una selezione di disegni, tra cui il bozzetto per "Henry Ford Hospital" (1932), e alcune fotografie, in particolare quelle realizzate da Nickolas Muray.

Chi era Frida Kahlo

Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón è nata il 6 luglio 1907 a Coyoacán (Città del Messico), anche se sosteneva di essere nata nel 1910, anno della Rivoluzione. All'età di 18 anni fu coinvolta in un terribile incidente che la segnerà per sempre: a causa dei danni subìti infatti nel corso della sua vita dovrà subire ben 32 interventi, senza contare i continui dolori.

Costretta ad anni di riposo a letto con il busto ingessato, iniziò a dipingere, e dopo la rimozione del gesso, portò i suoi dipinti a Diego Rivera, famoso pittore dell'epoca, per avere un suo parere. Frida lo sposerà nel 1929. Divorziarono nel 1939 a causa del tradimento di Rivera con Cristina Kahlo, la sorella di Frida. Un anno dopo si risposarono a San Francisco e il 13 luglio 1954 la pittrice morì.

Nel corso della sua carriera pittorica Kahlo dipinse numerosi autoritratti, e raffigurò molto spesso - con uno stile naïf talvolta surrealista - gli aspetti drammatici della sua vita e il suo stato interiore.

Orari e biglietti della mostra



La mostra è visitabile fino al 13 luglio dal martedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 20.00, venerdì e sabato dalle ore 10.00 alle 22.30 e domenica dalle ore 10.00 alle 21.00 (ingresso consentito fino a un'ora prima dell'orario di chiusura).

Le Scuderie del Quirinale (Via XXIV Maggio 16 - Roma) saranno straordinariamente aperte fino alle ore 21.00 nei seguenti giorni di festività: domenica 20 aprile (Pasqua), lunedì 21 aprile (Pasquetta), venerdì 25 aprile, giovedì 1 maggio, lunedì 2 giugno e domenica 29 giugno (festa del patrono).

Dal 14 luglio al 31 agosto saranno invece osservati questi orari: dalla domenica al giovedì dalle 16.00 alle 23.00 e venerdì e sabato dalle 16.00 alle 24.00 (ingresso consentito fino a un'ora prima dell'orario di chiusura).

Il biglietto d'ingresso costa:

Intero 12€

Ridotto 9,50€

Ne hanno diritto:

giovani fino a 26 anni, adulti oltre i 65 anni, insegnanti in attività (esclusi professori universitari), gruppi convenzionati, forze dell'ordine e militari con tessera di riconoscimento, giornalisti con regolare tessera dell'Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) ridotto speciale 7€

Gli studenti, ricercatori, dottorandi degli atenei romani (sia pubblici che privati), il venerdì e il sabato, dalle ore 19.00 fino alla chiusura della biglietteria, hanno diritto ad acquistare il biglietto di ingresso alla mostra al prezzo di 4€.

L'ingresso è gratuito per: bambini fino a 6 anni, disabili (accompagnatore gratuito), invalidi (accompagnatore gratuito), guide turistiche Regione Lazio, accompagnatori turistici Regione Lazio, possessori tessera ICOM e ICROM.

1507875_10152176675276418_976513135_n

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail