A Los Angeles 'The Broad', un museo pieno di luce

Parliamo ancora di musei in costruzione e di design avveneristici, sui quali il pubblico spesso si divide. Proprio nel giorno di Befana, a Los Angeles, il miliardario Eli Broad ha rivelato il primo rendering del nuovo museo che ospiterà la loro collezione di arte contemporanea.

Il nuovo centro espositivo prenderà vita nel cuore di LA, proprio vicino alla Walt Disney's Concert Hall, ideata da Frank Gehry. Con un bel gioco di parole, verrà chiamato The Broad e sarà quindi un museo “ampio”, nel senso (questo lo ipotizzo io) che avrà una 'vocazione maggioritaria'. Come potrebbe essere altrimenti, visto che conterrà opere di John Baldessari, Jeff Koons, Jasper Johns, Andy Warhol e Roy Lichtenstein, solo per fare qualche nome all'interno di una collezione di oltre 2.000 pezzi.

Progettato da un gruppo di architetti di New York (Diller Scofidio + Renfro), costerà 130 milioni di dollari ed aprirà i battenti nel 2013.

A Los Angeles \'The Broad\', un museo pieno di luce

  • shares
  • Mail