Mostre Milano 2015: a Palazzo Reale presentata "Leonardo 1452–1519"

Nell'anno di Expo l'esposizione sarà aperta dal 15 aprile al 19 luglio

Quella che Milano l'anno prossimo dedicherà a Leonardo sarà la mostra più importante nell'anno di Expo, e non solo: dal 15 aprile 2015 (fino al 19 luglio) sarà possibile visitare a Palazzo Reale "Leonardo 1452–1519", la più grande esposizione dedicata a Leonardo mai ideata in Italia.

Il progetto, costruito interamente a Milano, è ideato e prodotto da Palazzo Reale e Skira ed è curata da Pietro C. Marani e Maria Teresa Fiorio, tra gli storici dell'arte più importanti per gli studi sul grande genio del Rinascimento.

La mostra

L'esposizione si articolerà in dodici sezioni:

Il Disegno come fondamento; Natura e scienza della Pittura; Il Paragone delle Arti; Il Paragone con gli Antichi; Anatomia, fisiognomica e moti dell’animo; Invenzione e Meccanica; Il Sogno; Realtà e Utopia; L’unità del sapere; De coelo et mundo: immagini del divino; La diffusione e la fortuna: dai leonardeschi al Trattato della Pittura; Il Mito

"Leonardo 1452–1519" cercherà di dare ai visitatori una visione di Leonardo trasversale su tutta l'opera. Sanno affrontate le tematiche centrali della carriera artistica e scientifica del grande genio, dagli anni della sua formazione fiorentina ai due soggiorni milanesi fino alla sua permanenza in Francia. Presenti lungo il percorso espositivo opere autografe di Leonardo – dipinti, disegni e manoscritti –, introdotte dalle opere dei suoi predecessori (pittori, scultori, tecnici, teorici) che possano contestualizzare il contributo di Leonardo alla storia dell'arte, della scienza e della tecnica, ma sarà mostrata anche l'influenza di Leonardo pittore e teorico dell'arte in età moderna, senza dimenticare la formazione del suo mito incentrato sulla Gioconda. Sarà messo bene in evidenza inoltre l'aspetto interdisciplinare dei suoi interessi.

Tutte le opere in mostra arriveranno dai maggiori Musei e Biblioteche del mondo e da collezioni private. Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia intitolato al grande maestro presterà tre modelli di macchinari (un carro automotore, una macchina battiloro e un telaio meccanico) realizzati su disegni di Leonardo e sarà esposta una video riproduzione del Cenacolo a grandezza naturale, arricchita da pannelli descrittivi e postazioni interattive con tutte le informazioni sull'opera e sul suo restauro.

La mostra avrà anche una serie di approfondimenti fuori da Palazzo Reale, che coinvolgeranno, nel territorio urbano e lombardo, i luoghi di Leonardo, con mostre parallele nella Biblioteca Trivulziana al Castello Sforzesco di Milano (Il Codice Trivulziano e la ricostruzione della Biblioteca di Leonardo), nella Sala delle Asse sempre al Castello (sulla decorazione e il restauro del monocromo di Leonardo) e nella Pinacoteca Ambrosiana (Il Mondo di Leonardo).

leodav

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail