Musei e mostre a Milano: le prossime aperture straordinarie, 25 Aprile e Primo Maggio

Record di visite durante le festività pasquali, le prossime aperture straordinarie

Durante il weekend appena trascorso (Pasqua e Pasquetta) sono stati oltre 26mila i visitatori che hanno scelto i musei civici (9.644) e le mostre (16.548) milanesi. Record per l'esposizione "Klimt. Alle origini di un mito", con 6.196 ingressi e il Castello Sforzesco, con 2.973 visitatori.

Per quel che riguarda i Musei civici, nei giorni di sabato 19 e domenica 20, dopo il Castello Sforzesco hanno riscosso grande successo il Museo del Novecento con 2.020 ingressi, il Museo di Storia Naturale con 1.764 ingressi e l'Acquario con 1.646 ingressi. A seguire sono stati 1000 i visitatori che si sono divisi tra Galleria d'Arte Moderna e Museo Archeologico, seguiti dai 241 che hanno scelto il Museo del Risorgimento, Palazzo Morando e Casa Boschi di Stefano.

In totale da sabato 19 a lunedì 21 aprile sono stati 15.074 i visitatori delle mostre di Palazzo Reale: oltre a chi ha visitato la mostra di Klimt, sono stati 5.464 i visitatori della grande monografica dedicata a Kandinsky e 1.459 quelli che hanno percorso le sale che ospitano "100% Original Design". In 1.032 hanno scelto "Bernardino Luini e i suoi figli" e 923 sono entrati alla mostra "Piero Manzoni 1933 – 1963".

Sono stati infine 1.474 gli ingressi a Palazzo della Ragione per visitare "In viaggio con l'Italia", il racconto sonoro e visivo attraverso il quale il Touring Club Italiano racconta l'esperienza del viaggio tra le meraviglie del nostro Paese.

Aperture straordinarie a Milano - 25 Aprile e 1° Maggio

Durante le prossime festività, i Musei civici (Musei del Castello Sforzesco, Museo del Novecento, Museo di Storia Naturale, Museo Archeologico, Museo del Risorgimento, GAM Galleria d'Arte Moderna) saranno aperti al pubblico venerdì 25 aprile, mentre giovedì 1° maggio i Musei osserveranno la chiusura istituzionale.

Le mostre di "Luca Beltrami (1854-1933) Storia, Arte e Architettura a Milano" al Castello Sforzesco, "Da Gerusalemme a Milano. Imperatori, filosofi e dei alle origini del Cristianesimo" al Museo Archeologico, "Year after year" alla GAM Galleria d’Arte Moderna e "Munari politecnico" al Museo del Novecento rispettano l'orario di apertura dei rispettivi Musei che le ospitano.

Tutte le mostre nelle altre sedi espositive del Comune (Palazzo Reale, PAC Padiglione d'Arte Contemporanea, Palazzo della Ragione) resteranno aperte anche venerdì 25 aprile e giovedì 1° maggio dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso un'ora prima della chiusura).

Al PAC Padiglione d'Arte Contemporanea sarà ancora di scena "Estoy Viva", la prima antologica in Italia dell'artista guatemalteca Regina Josè Galindo, vincitrice del Leone d'Oro alla 51ma Biennale di Venezia come miglior giovane artista. A Palazzo della Ragione, infine, ancora visitabile "In viaggio con l’Italia".

ITALY-TRANSPORT-CYCLING

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail