Torna in Francia un Degas rubato

Torna in Francia un Degas rubato

Torna in Francia dopo 37 anni Des Blanchisseuses Souffrant Dents (Le lavandaie soffrono di mal di denti), un dipinto di Edgar Degas del 1870, che era stato rubato da un museo in Normandia nel lontano 1973. Lo scorso ottobre, dopo un lungo periodo di dimenticanza, il quadro aveva fatto la sua ricomparsa nel catalogo di Sotheby's.

Pur trattandosi di un lavoro di poche decine di centimetri (valore che oscilla tra i 200 e i 300mila euro), i francesi ci tenevano a recuperarlo, data la relativa scarsità di dipinti di Degas oltralpe. “Ai tempi in cui il maestro impressionista lavorava, la sua pittura era forse considerata troppo moderna”, ha dichiarato Francois Rivasseau, ambasciatore francese negli Stati Uniti. “Così troverete più Degas negli Stati Uniti che da noi".

L'attuale proprietario, che dice di aver ereditato il quadro dal padre e di aver agito in 'buona fede', rischierebbe fino a 20 anni di carcere secondo la legge americana, ma verrà processato in Francia.

Torna in Francia un Degas rubato
Torna in Francia un Degas rubato

  • shares
  • Mail