Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery


Giacomo Spazio – Pop Life è una personale che apre i battenti da giovedì 27 gennaio 2011 alla The Don Gallery di Milano. Nato nel 1957, Spazio già dal 1975 si interessa all'arte nello spazio urbano, scrivendo frasi poetiche sui muri di Milano, da solo o insieme al gruppo Poesia Metropolitana.

Attivo nella scena punk dei primi anni ottanta in Italia, suona e si dedica a fanzine e produzioni indipendenti, arrivando nel 1987 a fondare l'etichetta Vox Pop. N ogni sua attività la poesia svolge un'importante funzione, nel tentativo di liberare l'uomo dalla schiavitù

Alla The Don Gallery presenta le sue ultime produzioni pittoriche, lo stile è quello del pop, rivisitato dai territori della controcultura. Dentro c'è spazio per la musica, la pratica del sampling e delle citazioni...una miscela contemporanea che si basa sulla post-produzione e che in Giacomo Spazio trova radici e ragion d'essere.

“Io amo la pratica del campionamento, l'ho praticata totalmente e non mi sono mai lamentato quando qualcuno l'ha fatto con i miei lavori... questa è libertà d'espressione? Anarchia allo stato puro? la dinamica culturale alla base di questo secolo? Si tratta dell'eredità infinita della ricombinazione, che viene direttamente dal secolo scorso?”

Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery
Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery
Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery
Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery
Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery
Giacomo Spazio, pop e ricombinazione alla The Don Gallery

  • shares
  • Mail