Bruno Munari: fantasia, invenzione, creatività ed immaginazione. Una lezione a Venezia del 1992

Bellissimo frammento video che riporta una lezione che Bruno Munari fece all'Università di Venezia nel 1992. Nello specifico, qui si parla della differenza tra la fantasia e l'invenzione, del ruolo della creatività e dell'immaginazione.

“La fantasia permette di pensare a qualcosa che prima non c'era senza nessun limite...anche cose che non sono realizzabili praticamente. L'esempio è quello del drago di San Giorgio... che non esiste ma è fatto con parti di animali esistenti [...]

L'invenzione invece produce qualcosa che prima non c'era... ma senza problemi estetici... L'inventore produce un meccanismo e non si preoccupa che sia anche bello, si preoccupa solo che sia perfettamente funzionante […] poi c'è la creatività, che usa sia la fantasia che l'invenzione per produrre qualcosa che prima non c'era ma che sia realizzabile e funzionante.

L'immaginazione permette alle persone di immaginare quello che la fantasia, l'invenzione e la creatività producono.”

Il video è collegato a tutta una serie di altri frammenti che trovate su Youtube, in cui il grande Munari eviscera questi concetti con grande senso pratico.

“Allenare la creatività... si fa con la sperimentazione. La creatività opera nella memoria, come la fantasia e l'invenzione... più dati ci sono e più si possono fare collegamenti […] io mi preoccupo sempre che un giocattolo possa essere manipolato dal bambino, non deve essere solo da guardare”

  • shares
  • Mail