Bacon e Dalì protagonisti da Sotheby's a Londra

arte a londra, francis bacon, in evidenza, salvador dalì, sotheby\'s

Il mercato dell'arte torna a infiammarsi con gli ottimi risultati di Francis Bacon e Salvador Dalì da Sotheby's di Londra. Un trittico dell'artista inglese, Tre studi per un ritratto di Lucian Freud (1964), ha totalizzato oltre 27 milioni di euro, mentre un lavoro di Salvador Dalì, Ritratto di Paul Eluard (1929), è stato venduto per oltre quindici milioni (tre volte le stime di prevendita), superando ogni record d'asta per l'artista spagnolo..

Per Bacon si sono dati battaglia dieci collezionisti provenienti dai quattro continenti. Alla fine l'ha spuntata un mercante d'arte tedesco (Lachmann), che acquistava per conto di un acquirente russo. L'opera dà una visione intima dell'amico Freud, rappresentato con colori brillanti e molta intensità drammatica.

Il trittico di Bacon, veramente bello, faceva parte di una collezione privata e non tornava sotto i riflettori da oltre quaranta anni.

Bacon e Dalì protagonisti da Sotheby's a Londra
arte a londra, francis bacon, in evidenza, salvador dalì, sotheby\'s
arte a londra, francis bacon, in evidenza, salvador dalì, sotheby\'s

  • shares
  • Mail