Pantheon, a history of art from the streets of New York

Vi segnalo questo progetto, perché ha un duplice interesse. Pantheon, a history of art from the streets of New York (Una storia dell'arte dalle strade di New York) è un percorso espositivo, un dialogo tra artisti e membri della comunità, ma anche un nuovo modo di realizzare una mostra.

La mostra parte (o meglio, dovrebbe partire...) il 2 aprile 2011 all'ex Donnell Library, di fronte al Museo d'Arte Moderna della Grande Mela. Intende esplorare segni ed oggetti urbani in un cammino che va oltre l'estetica dell'arte di strada. 35 nuove opere saranno realizzate su 140 metri di facciata della biblioteca, mentre all'interno la rassegna procederà in maniera retrospettiva.

Le novità dell'esposizione, che i curatori Daniel Feral e Joyce Manalo vi presentano nel video, sarà nell'interazione col pubblico - Guerrilla Street Librarians, bibliotecari-guide, gireranno con un catalogo a schede come mezzo per interagire giocosamente e distribuire informazioni. Docenti di strada in incognito con un puntatore laser interverranno dal nulla, incontri, talks e live Sessions di pittura.

La particolarità del progetto riguardano proprio le modalità di finanziamento della mostra. Gli organizzatori si sono infatti affidati a Kickstarter, una piattaforma di fundrising. Coloro che vogliono sostenere quest'idea e vederla realizzata, i mecenati, possono donare almeno 1 dollaro. L'obbiettivo di Pantheon è arrivare a 5.000 dollari (il budget della mostra evidentemente) entro il 12 marzo 2011... ma l'impresa non sarà facile.

Questa la lista degli artisti partecipanti: Abe Lincoln, Jr., John Ahearn, Adam VOID, cahil Muraghu, Torta, Darkclouds, Droid, El Celso, Ellis Gallagher, Faro, John Fekner, Libertà, Gen2, Goya, Groser, Richard Hambleton, infinito, Ket, LSD-Om , Matt Sirena, Nohj Coley, OverUnder, Oze 108, Quel Bestia, Royce Bannon, Sadue, Skewville, Stikman, Toofly, UFO, e di più per essere annunciato ...

  • shares
  • Mail