Un passo per San Luca: il crowdfunding per il restauro del portico di San Luca a Bologna

Al via la raccolta "Adotta un arco" e "Adotta un affresco"

Un passo per San Luca è l'iniziativa di crowdfunding, a cura di GINGER - Gestione Idee Nuove e Geniali in Emilia e promossa dal Comune di Bologna e dal Comitato per il restauro del Portico di San Luca, da poco lanciata per finanziare i lavori di tutela dello storico luogo che conduce al santuario della Madonna di San Luca sul Colle della Guardia (a sud-ovest del centro storico della città).

Sono due le modalità offerte per contribuire: Adotta un arco e Adotta un affresco.

Nel primo caso (Adotta un arco) a fronte di una donazione di 10.000-15.000 euro sarà possibile contribuire al restauro di un intero arco del portico: come 'ricompensa' ogni sostenitore che deciderà di salvare uno dei 658 archi avrà il suo nome apposto su una targa di marmo che sarà collocata presso l'arco stesso.

Con la seconda modalità - Adotta un affresco, un po' più abbordabile a livello economico, si può dire - sarà invece possibile contribuire alla salvaguardia di una delle pitture murarie che decorano le arcate: a seconda dell'importo della donazione effettuata, che potrà essere di 300 o 3.500 euro, si renderà possibile l'esecuzione di due tipologie di interventi.

Una donazione di 300 euro permetterà la messa in sicurezza di una delle pitture murarie che decorano le arcate del portico di San Luca: l'operazione consisterà in un trattamento di fissaggio per impedire il degrado dell'immagine. L'operazione sarà ripetuta almeno due volte. Se necessario si interverrà con l'applicazione di adesivi riempitivi o di puntellatura delle parti in pericolo di caduta.

Un contributo di 3.500 euro invece renderà possibile il restauro completo di una delle decorazioni.

affresco_portico_san_luca

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail