Al MAXXI l'arte si impara con la consolle portatile


Al MAXXI di Roma le provano tutte per avvicinare i giovani al mondo dell'arte contemporanea. Dal 5 marzo è la volta di un progetto che utilizza tecnologie video-ludiche per stimolare la fruizione e la rielaborazione delle opere di grandi artisti.

Art Academy, è il videogioco per la Nintendo DSi XL che “insegna a dipingere”. Sabato 5 e domenica 6 marzo il Dipartimento di Educazione del museo romano darà vita a Prova a disegnare con i pixel!, un laboratorio per bambini tra i 7 e i 12 anni accompagnati dai loro genitori.

Una full-immersion per 45 bambini per volta, a cui verrà consegnata una consolle portatile. Dotati del dispositivo, in una prima fase visiteranno la mostra raccogliendo immagini, dettagli e suggestioni sui quadri. In una seconda utilizzeranno i dispositivi elettronici per provare a ridisegnare e colorare i capolavori che hanno appena visto.

  • shares
  • Mail