Foro Romano: le informazioni utili per programmare la vostra visita

Cosa c'è da sapere se volete dedicare una giornata alla scoperta del sito archeologico

Nell'Antica Roma il Foro era il punto nevralgico intorno a cui si sviluppava la città, e anche la vita cittadina: era il punto il cui si incontravano il Cardo e il Decumano, i due assi viari principali, ed era un vero e proprio centro per il commercio, la religione e la politica. A Roma il Foro sorgeva - e sorge - nella valle compresa tra il Palatino e il Campidoglio: in origine la zona era in parte paludosa. Utilizzata come luogo di sepoltura fin dal X secolo a.C. circa in seguito è stata bonificata.

Il Foro è costituito da una piazza di forma quasi trapezoidale compresa tra la Regia e i Rostri, sui lati corti, e le basiliche Emilia e Giulia su quelli lunghi. Un suo prolungamento nella parte settentrionale è costituito dal Comizio. Sulla piazza convergevano importanti strade quali la Via Sacra, il Vicus Tuscus, il Vicus Iugarius, il Clivus Capitolinus e l'Argiletum.

I più antichi monumenti di carattere sacro, attribuiti dalla tradizione ai primi re di Roma, risalgono alla seconda metà del VI secolo a.C. mentre all'inizio della Repubblica (509 a.C.) vennero edificati il tempio di Saturno ed il tempio dei Dioscuri. La prima tribuna degli oratori, posta tra il Foro e il Comizio, risale probabilmente al V secolo a.C., e nel II a.C. sono state costruite quattro basiliche.

Sotto Cesare e poi Augusto il Foro ha subito molti cambiamenti. In epoca imperiale sorsero numerosi monumenti onorari: l'ultimo è la colonna dedicata all'imperatore Foca nel 608 d.C..

In seguito il Foro viene abbandonato e sepolto sotto uno spesso strato di terra, diventando l'area di pascolo nota come Campo Vaccino. Alcuni templi vennero trasformati in chiese e durante il Rinascimento l'area venne utilizzata come cava di marmi e pietre.

Cosa vedere - orari di apertura

L'orario di accesso all'area varia durante l'anno (la biglietteria chiude un'ora prima):

08.30 - 16.30 dall'ultima domenica di ottobre al 15 febbraio
08.30 - 17.00 dal 16 febbraio al 15 marzo
08.30 - 17.30 dal 16 marzo all'ultimo sabato di marzo
08.30 - 19.15 dall'ultima domenica di marzo al 31 agosto
08.30 - 19.00 dal 1 settembre al 30 settembre
08.30 - 18.30 dal 1 ottobre al 26 di ottobre

Il 2 giugno sarà osservato l'orario 13.30-19.15, mentre il Foro sarà chiuso il 25 dicembre, 1 gennaio, 1 maggio.

A partire da mezz'ora dopo il tramonto e fino alle due di notte l'area del Foro Romano dall'Arco di Settimio Severo all'Arco di Tito viene completamente illuminata da 40 proiettori a basso consumo. Per quanto riguarda le uscite saranno attive quelle dell’Arco di Tito e del Carcere Mamertino (chiuse sia in entrata che in uscita S. Teodoro e Clivo Capitolino).

Nel percorso di visita è possibile visitare l'area detta Casa delle Vestali e all'interno dell'area archeologica sono visitabili senza costi aggiuntivi i monumenti:

Casa di Augusto
Dal 30 marzo al 25 ottobre
Orari
Lunedì dalle 8.30 alle 10.30 (solo per studiosi)
Lunedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica dalle 8.30 alle 13.30
Chiuso martedì e venerdì
In caso di pioggia il monumento rimarrà comunque chiuso al pubblico.

Arcate Severiane
Orari
Dal 30 marzo al 31 agosto 2014
08.30 - 18.45
Dal 1 al 30 settembre 2014
08.30 - 18.30
Dal 1 al 25 ottobre 2014
08.30 - 18.00
Il sito è visitabile il martedì e venerdì e la biglietteria chiude 30 minuti prima.

Tempio di Romolo, Vigna Barberini, Tempio di Venere e Roma e Giardini del Palatino
aperti tutti i giorni secondo l'orario di apertura dell'area.

Casa dei Grifi e Casa di Livia sono chiusi al pubblico, mentre l'Aula Isiaca è visitabile solo se c'è disponibilità del personale di custodia.

Biglietti

L'area archeologica Foro Romano/Palatino è convenzionata con Archaeologia Card e Roma Pass.

Il biglietto intero costa 12€, mentre il ridotto (cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell'Unione Europea e docenti dell'Unione Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali) costa 7,50€.

Ingresso gratuito per:

Cittadini sotto i 18 anni (non compiuti) di ogni nazionalità
Cittadini dell'Unione Europea sopra i 65 anni
Guide turistiche UE
Interpreti turistici UE nell'esercizio della propria attività professionale
Membri di ICOM e ICCROM
Gruppi di studenti delle scuole pubbliche/private della UE accompagnati dagli insegnanti, su prenotazione
Docenti e studenti UE delle facoltà di Architettura, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione, Archeologia, Storia dell'Arte, Accademie di Belle Arti. Il biglietto è rilasciato mediante esibizione del certificato d'iscrizione per l'anno accademico in corso.
Studenti Socrates ed Erasmus delle sopraindicate discipline
Studenti di: Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico
Gruppi e/o Autorità autorizzati dalla S.A.R.
Dipendenti del Ministero per i Beni Culturali
Giornalisti iscritti all'albo nazionale o di altro Paese
Docenti di Storia dell'Arte degli Istituti liceali
Cittadini UE portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria
Operatori delle associazioni di volontariato che svolgano, in base alle convenzioni in essere stipulate con il Ministero attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni
Personale docente della scuola di ruolo con incarico a termine per l’anno 2014 (progetto sperimentale 2014). Presentare in biglietteria l'apposito modello predisposto dalle istituzioni scolastiche
Docenti italiani con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali (D.M. 19 febbraio 2014). Sperimentazione per l’anno 2014. Presentare un documento di riconoscimento e attestazione scuola.

Il biglietto Colosseo+area archeologica Foro Romano/Palatino è valido per due giorni ed include un solo ingresso per ognuno dei due siti (Colosseo e area archeologica Foro Romano/Palatino).

I biglietti possono essere acquistati presso le biglietterie di Via di San Gregorio (Palatino), di Largo della Salara Vecchia - ex Largo Romolo e Remo - (Foro Romano), piazza del Colosseo (Colosseo), via Sacra (ingresso al Foro Romano, di fronte l'Arco di Tito) oppure presso la bigliettera di Palazzo Altemps e del Museo delle Terme di Diocleziano, durante gli orari di apertura di tali biglietterie (supplemento 2€ di prevendita).

Nel caso di mostre al Colosseo è possibile un supplemento sul biglietto di 3€.

Qui ulteriori informazioni sulle prenotazioni.

Ingressi

E' possibile entrare da:

ingresso da Largo della Salara Vecchia, altezza di via dei Fori Imperiali di fronte via Cavour: Via della Salara Vecchia 5/6 (zona Rione Campitelli Foro Romano - Campidoglio - P.Venezia)

ingresso al Palatino: Via di San Gregorio - Largo della Salara Vecchia, altezza di via dei Fori Imperiali di fronte via Cavour (zona Rione Celio - Terme di Caracalla)

ingresso di fronte all'Arco di Tito: via Sacra (zona Rione Campitelli Foro Romano- Campidoglio - P.Venezia)

ITALY-THEME-LOVE

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail