Daniel Firman: equilibri precari


Daniel Firman (classe '66) è un artista francese che vive e lavora Parigi.

Il suo lavoro salta agli occhi dalla critica nel 1998 con l'opera Mouvement: da quel momento Firman si concentra su installazioni che accentuano un minimalismo gesturale portato all'estremo, strassando il "punto di equilibrio" della massa: una metafora fisica che ci parla anhe di un piano immateriale e spirituale. Il risultato più riuscito è una serie di opere antropomorfe di tipo realistico in cui ritroviamo dei corpi costretti in pose contro natura.

Firman ha esposto in luoghi privileggiati dell'arte contemporanea come il Palais de Tokyo e la Biennale di Venezia, trovando sucesso anche presso gallerie e collezionisti. Peer maggiori informazioni è possibile visitare il suo sito.

Daniel Firman



  • shares
  • Mail