Fra neuroscienza e matematica, l'arte Laurie Frick


I lavori di Laurie Frick non c'è che dire: mi hanno colpito.

Non solo un'estetica minimale, astratta, che mischia benisimo proporzioni, forme, ritmo e colori: dietro ogni opera c'è uno studio a cavallo fra neuroscienza e matematica. Convinta che prima o poi gli scienziati ci sveleranno come il cervello usi la memoria per sviluppare in noi un attrazione spontanea verso un oggetto visuale, Laurie Frick chede che l'estetica ia legata all'influenza dei meccanismi celebrali e al desiderio di rifare esperienza di ciò che è familiare. Per questo ricerca pattern, strutture matematiche, proporzioni che emulino la struttura neurale interna della nostra mente.

L'artista è nata a Los Angeles, ma vive e lavora fra Austin (Texas) e New York: consiglio in ogni caso di visitare il suo sito e in particolare il suo blog se volete approfondire, c'è molto materiale.

Laurie Frick




  • shares
  • Mail