A Ravenna 'Concrete - Skateboard Art Exhibition'

Apre a Ravenna (Vicolo degli Ariani 4/A) sabato 7 maggio 2011 Concrete - Skateboard Art Exhibition, una mostra in cui la protagonista è la parte inferiore delle tavole da skate, quella senza grip, dove è possibile intervenire creativamente. Non si tratta esclusivamente di un 'call' per opere su tavola da skate (come succede per Sk8 like Canvas), ma di una mostra con due sezioni retrospettive.

Pezzi che arrivano dalla collezione privata di Marco Miccoli (curatore della mostra) e ripercorrono la storia dello skateboard e dei personaggi che l'hanno vissuta. La skateboard graphic comincia con le grosse tavole degli anni ’80-’90, disegnate da Jim Phillips (Santa Cruz), Francesco Albertini (H-street) e Enrico Stradaioli (Powell Peralta).

Dopo l'old school si arriva alle tavole di Tanino Liberatore e Milo Manara realizzate intorno al 2000 e poi si ritorna agli specialisti del settore: Alessandro Randi per Platinum skateboards e la collezione privata di Strange Skateboards. Il percorso si conclude infine con le tavole progettate da una serie di giovani artisti italiani emergenti, la cui attività si contamina con street art, poesia fumetto, tattoo e design.

A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition
A Ravenna Concrete - Skateboard Art Exhibition

  • shares
  • Mail