Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report dall'inaugurazione

Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione

Sabato scorso sono stato all'inaugurazione della mostra su Bruno Munari a Palazzo Mediceo di Seravezza. Un allestimento davvero ben articolato che tornerò con piacere a visitare (si sa che alle inaugurazioni è difficile godere al meglio dell'arte), dal momento che è gratuito. L'atmosfera era ricca di chiacchiere, ma non tanto di quei tipici discorsi da vernissage, quanto dell'entusiasmo della scoperta di un “maestro alla portata di tutti” (la sezione delle 'Xerografie' e dei 'Vetrini' le più affollate). Alla presentazione ci accoglie uno dei curatori, Enrico Mattei, che si è dedicato alla sezione arti visive e ci illustra il percorso che ha portato alla realizzazione della mostra, grazie all'impegno dei membri dell'Officina Todo Modo.

Spazio poi a Vittore Baroni che ci introduce alla tecnica del sampling (campionamento) e al plagiarismo. Calano le luci nella sala principale e sulla scena c'è Økapi. Opera Riparata è un interessante performance musicale in omaggio all'Opera Rotta, un testo di Munari e Davide Mosconi.

Dopo la lavorazione in studio, che ha portato alla produzione dell'omonimo Cd (prima produzione ufficiale di Officina Todo Modo in collaborazione con Offset Records) l'esecuzione dal vivo è accompagnata dai visual di Infidel. Økapi attraversa i territori del collage di idee, del cut-up, passando nei territori esplorati da Matt Black e Jonathan More (Coldcut) con l'album More Beat + Pieces del 1997, una pietra miliare del genere.

Una performance fatta di rumori, dialoghi, atmosfere... in cui confluiscono elementi provenienti dal classico e dal contemporaneo. Ciò che mi lascia di stucco, non sono le storie che Økapi a comincia a raccontare per subito abbandonare, ma l'attivazione di taluni meccanismi del pensiero. Che questi vadano a pescare nel sostrato personale di ciascuno o nei suggerimenti forniti dai visual di Infidel, poco importa. Come spesso faceva Munari, qui l'attenzione dello spettatore non è tanto fissata sui contenuti, ma sui processi ludici e creativi innescati.

Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione
Bruno Munari per Galaxia Medicea, il report fotografico dall\'inaugurazione

  • shares
  • Mail