Biennale di Venezia: tutti i padiglioni su iPhone e iPad

89 paesi partecipano alle olimpiadi dell'arte sulla Laguna. In mezzo ad un mare di arte, artisti e installazioni, è bello perdersi ma è anche facile perdere di vista quello per cui magari si era venuti.
Si scarica gratis dall'Apple Store, iBiennale, la versione digitale mobile della 54a Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia. Più che una visita virtuale alla Biennale, questo software offre una guida ragionata a quello che molti giornalisti, al di là dei giudizi, hanno definito una “mostra tentacolare”, una grande piovra o forse un Leviatano. Un grande catalogo delle opere realizzato dagli stessi organizzatori, con testi, foto, critiche e recensioni, oltre che informazioni georeferenziate.

Poi c'è Christie's Biennale, anch'essa gratuita ma più 'leggera' e integrata con Google. Qui ci sono tutte le informazioni sugli 89 padiglioni, sui 39 eventi ufficiali collaterali alla rassegna e anche qualche dritta sui migliori ristoranti. Naturalmente in questo caso sono gli specialisti di Christie's a guidarvi nella visita. Anche se dal fuori la Biennale può sembrare un evento libero dai vincoli del mercato, in realtà, come sempre, “illumina” tendenze, personaggi, gallerie, “nazioni” intere, con gli inviti, i premi e le scelte curatoriali.

  • shares
  • Mail